La globalizzazione è la base del nostro benessere?

E i paesi occidentali vivono a spese degli altri?
Sono sfruttatori e parassiti?

È in gran parte d'accordo: La globalizzazione deve l'Industienationen occidentale la loro ricchezza e presumibilmente vivono a spese degli altri. "Non sarebbe sfruttato mondo manodopera a basso costo senza vergogna, la popolazione non poteva permettersi molto nei paesi ricchi", dice. Ma d'accordo questo immenso, incitando le accuse? Come appare con le prove?

 

1. Livello di prova:


Dal 1980, i salari reali e pensioni lavandino!
Anche nella presunta esportazione delle meraviglie Germania, i salari e le pensioni nette aggiustati per l'inflazione sono diminuiti di circa il 20% dal 1980! Neppure questo fatto rivelatrice è penetrato nella coscienza della popolazione. Perché lui è costantemente negata dai politici e dai media e coperto. Si inganna successi che non esiste e più volte che penetrano il popolare tesi dumbing normali ( "Siamo particolarmente beneficiare ... dall'UE, l'euro, il libero commercio, la globalizzazione, l'immigrazione").
Dettagli...

Se solo questo aspetto, la tendenza negativa dei salari reali e pensioni in grado di riconoscere che la diffusione attraverso la tesi dei media la prosperità è pura propaganda. Il fatto è che la globalizzazione riduce il potere d'acquisto nel mondo occidentale e colpisce la qualità della vita delle persone che vi abitano.

 

2. Livello di prova:


Dal 1960, il numero dei disoccupati in Germania sono aumentati di dieci volte!
È un aumento di dieci volte in una prova di disoccupazione di una globalizzazione di creazione di ricchezza? Quasi! Anche qui è ingannato di nuovo e ingannato dalle statistiche schönt, proclamato una carenza di manodopera qualificata e l'assunzione di 2.005 paragoni zoppicanti con il massimo storico nel corso dell'anno.. Dettagli...

Che oggi i dati sulla disoccupazione non sono molto più alti dipende in gran parte con gli effetti speciali insieme - per esempio, l'alto-basso rischio fiume di denaro (che il risparmiatore gradualmente espropriati), l'Euro-valuta dumping, gli attuali prezzi bassi delle materie prime, etc.

 

3. Livello di prova:

Principalmente dispositivi tecnici sono favorevoli ad avere oggi. Ma queste riduzioni dei prezzi sono attribuibili esclusivamente in piccola parte ai salari da fame in Estremo Oriente.

 

causa principale della riduzione dei prezzi sono rivoluzionarie innovazioni tecnologiche e l'automazione dei processi di produzione.

Il calo dei prezzi portano a conclusioni errate!
Che cosa viene in aiuto le imbroglioni e Täuschern è il fatto che alcuni beni sono sempre meno costosi. Ma di solito questo è il risultato dei progressi tecnologici e di automazione.
Un computer che un giorno riempito un grande salone che si inserisce oggi, pur tra mille volte di più di alimentazione nella valigetta. Non sarà più installato decine di tonnellate di tecnologia, ma solo poche centinaia di grammi. microprocessori piccoli sostituire nel frattempo a tutti i livelli complessi, componenti ingombranti. Dal 1900, la produttività è aumentata dieci volte (indipendentemente stipendio) - anche in agricoltura. Questo è il vero segreto del successo!

Dirt computer portatili a basso costo, smartphone, radio e televisori per dare l'impressione di generale calo dei prezzi e di un potere d'acquisto in crescita.

Ma il record assoluto è ora percezione superficiale addirittura negativo, ingannevole! Poiché i prezzi di prima necessità, gli affitti, le tasse ei contributi sociali nel loro complesso sono aumentate più di reddito.

Fine della prima parte. ]Perfezionamento seconda parte

Impronta
© Manfred Julius Müller, D-24941 Flensburg (Germania), aprile 2017


Manfred Julius Müller ha analizzato i processi economici globali per oltre 30 anni. È autore di diversi libri sui temi della globalizzazione, il capitalismo e la politica.
Analisi e testo di Manfred Julius Müller sono apartitica e indipendente! Essi sono non, come è purtroppo molto spesso accade, sponsorizzato da istituzioni statali, attori globali aziende, associazioni, partiti politici, i sindacati, l'Unione europea o la lobby contanti! !